Joyce Andrade

Collaborazioni con donne meravigliose!

 Ciao mondo green oggi cucino con una mia amica nutrizionista che si chiama Sofia Cavallin.

Vi è mai successo che in certi momenti della vita cominciate ad incontrare persone che hanno i vostri interessi? Da qualche mese ho intrapreso una collaborazione con Desire Lunardon, la creatrice del sito “Eccellenza per il Ben-Essere”.

In questo nuovo progetto sto conoscendo diversi professionisti del settore benessere.

Cosa mi stanno portando queste conoscenze? Aver voglia di migliorare nel mio lavoro e voglia di collaborare con altre persone. Oggi parlavo con mio marito, e lui mi ha detto una cosa interessante che ha sentito ad un corso che sta frequentando: meglio collaborare con persone che abbiano interessi diversi dai vostri, cosi possono nascere idee brillanti.
Voi cosa ne pensate di questa cosa? Meglio collaborare con persone che hanno gli stessi interessi o persone totalmente diverse in modo da creare cose pazze!!
La ricetta che prepariamo io e Sofia è una insalata di quinoa con cavolini di Bruxelles e ceci alla paprika. In questo periodo per facilitare la mia gestione familiare scelgo un cereale e ne cucino una buona quantità e lo condisco con le verdure di stagione. Ad esempio cucino 500 gr di quinoa e la utilizzo a pranzo come insalata, a cena la salto con delle spezie e verdure.

La quinoa può essere utilizzata per la preparazione di primi o secondi piatti, ma anche gustata a colazione o a merenda. Questo seudo cereale ha tante qualità benefiche come:

È senza glutinericca in proteine, contiene carboidrati complessi ed è a basso indice glicemico, benefica per l’intestino, leggera ma saziante, antiossidante.

Insalata di quinoa con ceci alla paprika e cavoletti di Bruxelles

Yields1 Serving
Prep Time20 minsCook Time35 minsTotal Time55 mins

Ingredienti

 200 g quinoa bianca
 100 g cavolini di Bruxelles
 curcuma, mezzo cucchiaino (polvere)
 100 g ceci cotti
 paprika, un pizzico
 sale fino integrale marino
 olio extra vergine di oliva

Procedimento

1

Sciacquare bene la quinoa in un colino a maglia fine sotto acqua fredda.

2

Cuocere la quinoa nel doppio del suo peso in acqua salata, in questo caso, quindi, 400 ml nella quale scioglierete un cucchiaino di curcuma: questo colorerà la vostra quinoa conferendogli un piacevole aroma.(La potete aggiungere anche alla fine quando saltate la quinoa con le verdure).

3

Lasciate cuocere a fuoco medio fino a che la quinoa non avrà assorbito perfettamente l’acqua rimanendo abbastanza croccante.I tempi di cottura possono variare dai 10 ai 15 minuti. -Sbollentate i cavoletti di Bruxelles per 15 minuti. Scolateli, tagliateli a metà e saltateli in padella con un filo d'olio.

4

Saltate i ceci già cotti con un pizzico di paprika, sale alle erbe e olio extra vergine di oliva, fino a che non diventano leggermente dorati.

5

Mescolate il tutto facendo saltare in padella a fiamma vivace e servite.

Ingredients

 200 g quinoa bianca
 100 g cavolini di Bruxelles
 curcuma, mezzo cucchiaino (polvere)
 100 g ceci cotti
 paprika, un pizzico
 sale fino integrale marino
 olio extra vergine di oliva

Directions

1

Sciacquare bene la quinoa in un colino a maglia fine sotto acqua fredda.

2

Cuocere la quinoa nel doppio del suo peso in acqua salata, in questo caso, quindi, 400 ml nella quale scioglierete un cucchiaino di curcuma: questo colorerà la vostra quinoa conferendogli un piacevole aroma.(La potete aggiungere anche alla fine quando saltate la quinoa con le verdure).

3

Lasciate cuocere a fuoco medio fino a che la quinoa non avrà assorbito perfettamente l’acqua rimanendo abbastanza croccante.I tempi di cottura possono variare dai 10 ai 15 minuti. -Sbollentate i cavoletti di Bruxelles per 15 minuti. Scolateli, tagliateli a metà e saltateli in padella con un filo d'olio.

4

Saltate i ceci già cotti con un pizzico di paprika, sale alle erbe e olio extra vergine di oliva, fino a che non diventano leggermente dorati.

5

Mescolate il tutto facendo saltare in padella a fiamma vivace e servite.

Insalata di quinoa con ceci alla paprika e cavoletti di Bruxelles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.