Joyce Andrade

Prepararsi al Natale

Dicembre è il periodo dell’attesa, le 24 caselline del Calendario d’Avvento scandiscono lo scorrere delle settimane di preparazione al Natale.

Nelle nostre case iniziamo a far spazio a nuovi colori e decorazioni, i nostri pensieri volano gioiosamente alla ricerca di regali ideali per familiari e amici.

Il circondarsi di addobbi, colori scintillanti non è forse una necessità della nostra anima di dare calore e luce alle giornate immerse in una natura ormai spenta?

I colori sono espressione della nostra anima, del nostro sentire e ogni anno possiamo esprimere la nostra creatività concentrandoci sul colore che più porta luce nella nostra vita.

Quest’anno la nostra palette si colora di bordeaux, rosa fiore di pesco, oro e bianco panna.

Ricercando l’essenza di ogni colore e il suo significato profondo così si racconta la nostra palette: il bordeaux, splendente e coinvolgente, dall’animo nobile ed elegante è ottimo per creare atmosfera. Se da un lato accende la passione dall’altra è un invito all’accoglienza e alla permanenza.

La forza del bordeaux viene mitigata dalla sua variante più tenue il rosa, che nella visione antroposofica rappresenta l’immagine vivente dell’anima. L’anima che sperimenta se stessa.

Il colore rosa porta ad aprirsi all’amore, all’ascolto e all’accoglienza. La sua presenza favorisce l’aggregazione delle persone e permette uno scambio reciproco fluido.

Il rosa è l’incontro tra il fuoco del rosso bordeaux con la purezza del bianco, anche esso parte della nostra palette Natalizia. 

Il bianco è un colore senza tempo, indossarlo ci proietta all’interno di noi stessi, in antroposofia rappresenta l’immagine animica dello spirito. Il bianco porta nelle nostre vite purezza, spiritualità e luce.

Nella nostra palette natalizia il bianco sarà illuminato e impreziosito da raggi color oro. L’oro rappresenta il Sole che si annuncia al cosmo, è associato alla luce spirituale e alla divinità.

Una noce di colori che darà vita a sensazioni, emozioni e sapori e che ci accompagnerà in questi 24 giorni dell’Avvento.

I colori a casa di Joyce

“Arriva novembre e si comincia a sentire il bisogno di cambiare le decorazioni in casa. La prima cosa da fare è una grande pulizia ed eliminare tutto il superfluo, lasciando la casa molto semplice per un mese. A poco a poco arriveranno nuove idee.

È importante sentire i colori che attirano la vostra attenzione. Quest’anno sento una particolare attrazione per le tonalità dell’oro e del bordeaux.”     Joyce

I colori a casa di Silvia

 “In una casa vissuta da bambini piccoli, dove la quotidianità è fatta di attività creative, giochi sparsi per casa e una buona dose di disordine, sento forte dentro di me la necessità, per questo Natale, di pulizia, ordine e semplicità negli arredi. Il bianco mi riporta a sensazioni di candore e ha il potere di rilassare il mio respiro. Al bianco ci aggiungerò un ingrediente che fa parte del mio carattere, il bordeaux, che adoro in quanto richiama allo stesso tempo la potenza e l’eleganza. Non mancherà in casa qualche decoro color oro per portare luce e raccoglimento. Per il resto dei colori ci penseranno sicuramente i miei bimbi.” Silvia S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.