Joyce Andrade

Ciao mondo green, cosa sappiamo delle polpette? Le polpette sono una pietanza molto spesso a base di carne tritata, spezie, aromi e ingredienti leganti (ad esempio l’uovo e il pangrattato, farina), servita a tavola di norma come seconda portata. Esistono comunque anche polpette vegetali di tofu, di ceci, o di agglomerati vegetali come il seitan. Una volta preparato l’impasto, si prendono via via tante piccole porzioni le quali vengono schiacciate e lavorate a mano, fino al raggiungimento della caratteristica forma rotondeggiante. Le si può cuocere in umido, in forno o fritte. crocchette-di-quinoa Le nostre polpette sono preparate con la quinoa. Un cereale con tante propietà e benefici. La quinoa non è una graminacea e non contiene glutine, è quindi un alimento adatto a chi soffre di celiachia. Ha numerosissime proprietà nutritive. È molto ricca di proteine, carboidrati e fibra alimentare. Nella sua composizione sono presenti due aminoacidi essenziali molto importanti per il buon funzionamento dell’organismo: lisina e metionina. Quest’ultimo aiuta il metabolismo dell’insulina. Contiene, infine, una buona quota di minerali e vitamine, in particolare magnesio, vitamina C e vitamina E. polpette-di-quinoa-tempehProvate queste polpette e scrivetemi per sapere i vostri risultati polpettosi….buona polpetta a tutti

logo-mediterranea

Ciao mondo green, cosa sappiamo delle polpette?

Le polpette sono una pietanza molto spesso a base di carne tritata, spezie, aromi e ingredienti leganti (ad esempio l’uovo e il pangrattato, farina), servita a tavola di norma come seconda portata. Esistono comunque anche polpette vegetali di tofu, di ceci, o di agglomerati vegetali come il seitan. Una volta preparato l’impasto, si prendono via via tante piccole porzioni le quali vengono schiacciate e lavorate a mano, fino al raggiungimento della caratteristica forma rotondeggiante. Le si può cuocere in umido, in forno o fritte.

Le nostre polpette sono preparate con la quinoa. Un cereale con tante propietà e benefici.

La quinoa non è una graminacea e non contiene glutine, è quindi un alimento adatto a chi soffre di celiachia.

Ha numerosissime proprietà nutritive. È molto ricca di proteine, carboidrati e fibra alimentare. Nella sua composizione sono presenti due aminoacidi essenziali molto importanti per il buon funzionamento dell’organismo: lisina e metionina. Quest’ultimo aiuta il metabolismo dell’insulina.

Contiene, infine, una buona quota di minerali e vitamine, in particolare magnesio, vitamina C e vitamina E.

Provate queste polpette e scrivetemi per sapere i vostri risultati polpettosi….buona polpetta a tutti.

Yields1 Serving
Prep Time15 minsCook Time30 minsTotal Time45 mins

Ingredienti

 150 g tempeh alla piastra
 5 tbsp mayoveg
 150 g quinoa
 60 g ceci lessati
 1 cipolla bianca piccola
 ½ carota lessa (dadini piccoli)
 2 tbsp olio extra vergine di oliva
 2 tbsp tamari (salsa di soia)
 ½ tsp zenzero in polvere
 sale marino integrale q.b.
 semi di canapa per decorare

Procedimento

1

Tritate la cipolla (lasciate un cucchiaio da parte) e tagliate la carota a piccoli dadini, versate le verdure in una casseruola insieme a 2 cucchiai d’olio extravergine e qualche cucchiaio di acqua calda. Fate stufare per due minuti, unite la quinoa e circa due volte il suo peso di acqua( con 150 gr di quinoa usate 300 gr d’acqua)

2

Aggiustate di sale, portate a bollore e cuocete a fuoco lento per 20 minuti, ponendo sotto la casseruola una piastrina rompi fiamma

3

Frullate i ceci

4

Fate raffreddare, unite i ceci frullati e poca cipolla tritata che avrete tenuto da parte

5

Tagliare il tempeh a cubetti piccoli

6

Mescolare bene i ceci con la quinoa e il tempeh, bagnatevi le mani e fate delle crocchette ben compatte, spennellatele con poco olio extravergine mescolato con il tamari e lo zenzero in polvere, passatele nei semi di canapa e mettetele in forno preriscaldato a 180° finché formeranno una bella crosta dorata

7

Servite le crocchette con la maionese vegana

Ingredients

 150 g tempeh alla piastra
 5 tbsp mayoveg
 150 g quinoa
 60 g ceci lessati
 1 cipolla bianca piccola
 ½ carota lessa (dadini piccoli)
 2 tbsp olio extra vergine di oliva
 2 tbsp tamari (salsa di soia)
 ½ tsp zenzero in polvere
 sale marino integrale q.b.
 semi di canapa per decorare

Directions

1

Tritate la cipolla (lasciate un cucchiaio da parte) e tagliate la carota a piccoli dadini, versate le verdure in una casseruola insieme a 2 cucchiai d’olio extravergine e qualche cucchiaio di acqua calda. Fate stufare per due minuti, unite la quinoa e circa due volte il suo peso di acqua( con 150 gr di quinoa usate 300 gr d’acqua)

2

Aggiustate di sale, portate a bollore e cuocete a fuoco lento per 20 minuti, ponendo sotto la casseruola una piastrina rompi fiamma

3

Frullate i ceci

4

Fate raffreddare, unite i ceci frullati e poca cipolla tritata che avrete tenuto da parte

5

Tagliare il tempeh a cubetti piccoli

6

Mescolare bene i ceci con la quinoa e il tempeh, bagnatevi le mani e fate delle crocchette ben compatte, spennellatele con poco olio extravergine mescolato con il tamari e lo zenzero in polvere, passatele nei semi di canapa e mettetele in forno preriscaldato a 180° finché formeranno una bella crosta dorata

7

Servite le crocchette con la maionese vegana

Polpette di quinoa e tempeh

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.