Joyce Andrade

Più che cibo! Stufato di seitan alla curcuma

Ciao mondo green, dopo questo terremoto in Ecuador molte cose sono cambiate dentro di me, vedo il mondo con altri occhi e sento le persone vicine con un altra energia.  cena beneficenza ecuadoriana-1 copiaMi chiedo: è prima dov’ero? In che pianeta era la mia anima? Perché adesso ho la forza e la energia per donare, per fare cose che non ho mai fatto? Sento amore, gratitudine verso tutte le persone che mi stanno dando un mano, ed anche per le persone che non hannno la mia stessa visione delle cose e della vita. E mi chiedo, ma attraverso il dolore ci si trasforma e si diventa se stessi? cena beneficenza ecuadoriana-5Ci sono dei momenti nella vita in cui capisci che qualcosa è cambiato, che non puoi più tornare indietro: chi si ammala, chi perde qualcuno, chi cambia paese, o chi semplicemente cambia casa, sente dentro di se che non è più la stessa persona, che i tuoi occhi vedono altri colori, che gli odori e i sapori di prima non ti piacciono più, e che cosa fai? Stai li a guardare questo cambiamento o sei parte del cambiamento? Io ho deciso di essere parte di questo cambiamento, di essere parte dell’universo, di amare chi è diverso, di ascoltare chi non mi piace, di perdonare chi mi ferisce,  io sono viva e posso cambiare, posso fare le cose alla mia maniera, io posso essere Joyce! cena beneficenza ecuadoriana-12 copiaPossiamo essere noi stessi sempre in ogni momento della nostra giornata, possiamo essere sempre felici per quello che facciamo anche se non condiviso dagli altri. NOI SIAMO TUTTI  DIVERSI e dobbiamo amarci per questo. estofado de seitan-3Questa ricetta Ecuadoriana rappresenta una piccola parte del mio cambiamento: ho sempre amato lo stufato di pollo e nella mia testa c’era questo ricordo del profumo, la consistenza quando la mangiavo che mi faceva godere, e dopo quasi 20 anni ho decido di trasformare questa ricetta in una ricetta vegan. Al inizio ero preoccupata per il risultato già che non volevo rimanere delusa, dopo averla provato diverse volte sono riuscita ad creare uno stufato vegetale magico per il mio palato. estofado de seitan-2 La cosa che più mi affascina della cucina e che siamo legati a sapori e odori che ci riportano alla nostra infanzia o a momenti speciali, questi momenti li possiamo ricreare con un nostro tocco, possiamo dare vita a nuove ricette create da noi con la nostra energia, possiamo essere i creatori della nostra felicità.

grazie a tutti i miei compagni di viaggio

Valeria Pedrebon, Genny de Santi, Michela Panni, Vantina Tita , Simona Gallo e Gianfrancon Berton

logo  

Ciao mondo green, dopo questo terremoto in Ecuador molte cose sono cambiate dentro di me, vedo il mondo con altri occhi e sento le persone vicine con un altra energia. 

Mi chiedo: è prima dov’ero? In che pianeta era la mia anima? Perché adesso ho la forza e la energia per donare, per fare cose che non ho mai fatto? Sento amore, gratitudine verso tutte le persone che mi stanno dando un mano, ed anche per le persone che non hannno la mia stessa visione delle cose e della vita. E mi chiedo, ma attraverso il dolore ci si trasforma e si diventa se stessi?

Ci sono dei momenti nella vita in cui capisci che qualcosa è cambiato, che non puoi più tornare indietro: chi si ammala, chi perde qualcuno, chi cambia paese, o chi semplicemente cambia casa, sente dentro di se che non è più la stessa persona, che i tuoi occhi vedono altri colori, che gli odori e i sapori di prima non ti piacciono più, e che cosa fai? Stai li a guardare questo cambiamento o sei parte del cambiamento?

Io ho deciso di essere parte di questo cambiamento, di essere parte dell’universo, di amare chi è diverso, di ascoltare chi non mi piace, di perdonare chi mi ferisce,  io sono viva e posso cambiare, posso fare le cose alla mia maniera, io posso essere Joyce!

La cosa che più mi affascina della cucina e che siamo legati a sapori e odori che ci riportano alla nostra infanzia o a momenti speciali, questi momenti li possiamo ricreare con un nostro tocco, possiamo dare vita a nuove ricette create da noi con la nostra energia, possiamo essere i creatori della nostra felicità.

grazie a tutti i miei compagni di viaggio

Valeria Pedrebon, Genny de Santi, Michela Panni, Vantina Tita , Simona Gallo e Gianfrancon Berton

La ricetta originale ha il pollo e va cotto lentamente in una salsa di cipolle, peperoni, pomodori, erbe e condimenti.

Yields1 Serving
Prep Time10 minsCook Time1 hrTotal Time1 hr 10 mins

Ingredienti

 2 kg di seitan naturale (tagliato a pezzi grandi)
 2 cipolle (tagliate a pezzi grandi)
 ½ cipolla rossa (tagliata a cubetti)
 5 aglio (interi)
 2 aglio (schiacciati)
 1 cucchiaino di curcuma
 4 tazze di birra
 8 pomodori tagliati a metà
 3 peperoni (tagliati a pezzi)
 1 peperoncino (facoltativo)
 1 manciata di prezzemolo
 1 cucchiaino di origano
 2 cucchiaini di cumino (polvere)
 sale marino integrale
Per decorare il piatto
 riso basmati
 chips di platanos
 1 avocado (a fettine)
 8 ravanelli (tagliati a fettine)

Procedimento

1

Frullare la birra, la cipolla tagliata a pezzi, gli spicchi d’aglio interi, i pomodori, i peperoni, il peperoncino, il prezzemolo, l’origano e il cumino fino a ottener un purè

2

Saltare la cipolla tagliata a cubetti, l’aglio schiacciato e la curcuma per 5 minuti, aggiungere il seitan e farlo dorare un pochino

3

Aggiungere il purè fatto prima e cuocere a fuoco basso per un ora. La salsa deve essere densa

4

Alla fine aggiungere il sale, il resto del prezzemolo

5

Decorate il piatto con il riso, le fettine d’avocado e le chips di banane verdi

Ingredients

 2 kg di seitan naturale (tagliato a pezzi grandi)
 2 cipolle (tagliate a pezzi grandi)
 ½ cipolla rossa (tagliata a cubetti)
 5 aglio (interi)
 2 aglio (schiacciati)
 1 cucchiaino di curcuma
 4 tazze di birra
 8 pomodori tagliati a metà
 3 peperoni (tagliati a pezzi)
 1 peperoncino (facoltativo)
 1 manciata di prezzemolo
 1 cucchiaino di origano
 2 cucchiaini di cumino (polvere)
 sale marino integrale
Per decorare il piatto
 riso basmati
 chips di platanos
 1 avocado (a fettine)
 8 ravanelli (tagliati a fettine)

Directions

1

Frullare la birra, la cipolla tagliata a pezzi, gli spicchi d’aglio interi, i pomodori, i peperoni, il peperoncino, il prezzemolo, l’origano e il cumino fino a ottener un purè

2

Saltare la cipolla tagliata a cubetti, l’aglio schiacciato e la curcuma per 5 minuti, aggiungere il seitan e farlo dorare un pochino

3

Aggiungere il purè fatto prima e cuocere a fuoco basso per un ora. La salsa deve essere densa

4

Alla fine aggiungere il sale, il resto del prezzemolo

5

Decorate il piatto con il riso, le fettine d’avocado e le chips di banane verdi

Stufato di seitan alla curcuma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *