Joyce Andrade

Muffins alla menta e mandorle

Ciao mondo green, dopo tanti giorni di tristezza vi regalo questa ricetta vintage!.  I dolci sono parte della nostra cultura, siamo abituati a festeggiare i nostri momenti speciali con torte o dolcetti vari, perché  no iniziare a preparare queste delizie senza lo zucchero bianco. Possiamo sostituire lo zucchero con il malto di riso o lo sciroppo di riso in modo da rendere le nostre creazioni più sane e più digeribili per il nostro intestino. aprile mediterraneaQuesti muffins sono perfetti per un brunch o un buffet alternativo, vi do qualche idea di come preaparare la nostra tavola vintage!! Blu profondo e nuance tendenti all’arancio si uniscono alle decorazioni vintage dei piatti dipinti a mano, per una tavola giocosa e allegra, che strizza l’occhio all’estate. Accompagna conviviali momenti tra amici e viene apprezzata anche dai più piccoli. Apparecchiare si trasforma così in un vero esercizio di stile, strizzando l’occhio ad un immaginario romanzesco conosciuto con opere quali “Il giro del mondo in 80 giorni”. Dalani piatti Muffins alle mandorle e menta02-Dalani-tavola-Colour-Splash-styling-Margot-Zanni (1)

buona preparazione

grazie image1_1415199884 copia logo

Ciao mondo green,

dopo tanti giorni di tristezza vi regalo questa ricetta vintage!. 

I dolci sono parte della nostra cultura, siamo abituati a festeggiare i nostri momenti speciali con torte o dolcetti vari, perché  no iniziare a preparare queste delizie senza lo zucchero bianco. Possiamo sostituire lo zucchero con il malto di riso o lo sciroppo di riso in modo da rendere le nostre creazioni più sane e più digeribili per il nostro intestino.

Questi muffins sono perfetti per un brunch o un buffet alternativo, vi do qualche idea di come preaparare la nostra tavola vintage!!

Blu profondo e nuance tendenti all’arancio si uniscono alle decorazioni vintage dei piatti dipinti a mano, per una tavola giocosa e allegra, che strizza l’occhio all’estate. Accompagna conviviali momenti tra amici e viene apprezzata anche dai più piccoli. Apparecchiare si trasforma così in un vero esercizio di stile, strizzando l’occhio ad un immaginario romanzesco conosciuto con opere quali “Il giro del mondo in 80 giorni”.

buona preparazione

grazie

Yields1 Serving
Prep Time10 minsCook Time25 minsTotal Time35 mins

Ingredienti

 170 g di farina di farro
 100 g di yogurt di soia
 60 g di malto di riso (o zucchero grezzo di canna)
 30 g di kuzu diluito in due cucchiai d'acqua (o amido di mais)
 1 mazzetto di menta
 1 bustina di lievito per dolci (cremor tartaro)
 1 pizzico di sale
 50 ml di olio di girasole deodorato
 1 cucchiaino di aceto di mele
 mirtilli per decorare
Per la copertura
 150 g di mandorle pelate
 50 g di yogurt di soia
 60 g di zucchero a velo (zucchero di canna frullato fino fino)
 succo di limone
 estratto naturale di vaniglia
 50 g di tofu naturale

Procedimento

1

Sistemate 12 pirottini di carta nello stampo o in una teglia

2

Amalgamate in un ciotola lo yogurt di soia con l'aceto e lasciate riposare qualche minuto

3

Frullate quasi tutte le foglie di menta insieme all'acqua necessaria (circa 100ml) per ricavare un composto omogeneo. Quindi mescolare la menta frullata con l'olio e poi incorporate la farina, il malto, lo zucchero a velo, il kuzu (o l’amido di mais), il lievito e un pizzico di sale. Per ultimi amalgamate il composto di yogurt di soia e aceto

4

Distribuite l'impasto nei pirottini, avendo cura per non più di due terzi, e infornate a 180°C per 20-25 minuti.
Levateli dal forno e dopo 5-10 minuti toglieteli anche dagli stampi e lasciateli raffreddare

Copertura
5

Macinate nel mixer le mandorle finché non ne avrete una farina. Mettetela da parte e frullate lo yogurt di soia con lo zucchero a velo, il succo di limone , il tofu sbollentato 5 minuti e qualche goccia di estratto di vaniglia, quindi incorporate la farina di mandorle. Se il composto vi sembrerà troppo denso, aggiungete altro yogurt di soia

6

Decorate i muffins con la crema alle mandorle sistemata in una sac à poche, completate guarnendo le sommità con un mirtillo e una fogliolina di menta

Ingredients

 170 g di farina di farro
 100 g di yogurt di soia
 60 g di malto di riso (o zucchero grezzo di canna)
 30 g di kuzu diluito in due cucchiai d'acqua (o amido di mais)
 1 mazzetto di menta
 1 bustina di lievito per dolci (cremor tartaro)
 1 pizzico di sale
 50 ml di olio di girasole deodorato
 1 cucchiaino di aceto di mele
 mirtilli per decorare
Per la copertura
 150 g di mandorle pelate
 50 g di yogurt di soia
 60 g di zucchero a velo (zucchero di canna frullato fino fino)
 succo di limone
 estratto naturale di vaniglia
 50 g di tofu naturale

Directions

1

Sistemate 12 pirottini di carta nello stampo o in una teglia

2

Amalgamate in un ciotola lo yogurt di soia con l'aceto e lasciate riposare qualche minuto

3

Frullate quasi tutte le foglie di menta insieme all'acqua necessaria (circa 100ml) per ricavare un composto omogeneo. Quindi mescolare la menta frullata con l'olio e poi incorporate la farina, il malto, lo zucchero a velo, il kuzu (o l’amido di mais), il lievito e un pizzico di sale. Per ultimi amalgamate il composto di yogurt di soia e aceto

4

Distribuite l'impasto nei pirottini, avendo cura per non più di due terzi, e infornate a 180°C per 20-25 minuti.
Levateli dal forno e dopo 5-10 minuti toglieteli anche dagli stampi e lasciateli raffreddare

Copertura
5

Macinate nel mixer le mandorle finché non ne avrete una farina. Mettetela da parte e frullate lo yogurt di soia con lo zucchero a velo, il succo di limone , il tofu sbollentato 5 minuti e qualche goccia di estratto di vaniglia, quindi incorporate la farina di mandorle. Se il composto vi sembrerà troppo denso, aggiungete altro yogurt di soia

6

Decorate i muffins con la crema alle mandorle sistemata in una sac à poche, completate guarnendo le sommità con un mirtillo e una fogliolina di menta

Muffins alla mandorle e menta

2 commenti su “Muffins alla menta e mandorle”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.