Joyce Andrade

La bellezza del carnevale

La bellezza del Carnevale

E se tutto è un sogno che importa… mi piace e voglio continuare a sognare.
(Luis Sepulveda)

Venezia attraverso la mia Cannon!!

È Carnevale: colori nelle strade, allegria nell’anima.
Balla alla vita, senti il suo ritmo. Lascia fluire e non forzare.

Carnevale vecchio e pazzo
s’è venduto il materasso
per comprare pane e vino
tarallucci e cotechino.
E mangiando a crepapelle
la montagna di frittelle
gli è cresciuto un gran pancione
che somiglia ad un pallone.
Beve, beve all’improvviso
gli diventa rosso il viso
poi gli scoppia anche la pancia
mentre ancora mangia, mangia.
Così muore Carnevale
e gli fanno il funerale.
(Gabriele D’Annunzio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.