Joyce Andrade

Calendario dell'avvento mygreenfood

Ciao mondo green!

In questo momento storico così particolare sento il desiderio di comunicare con voi e allo stesso tempo di dare voce a donne che come me hanno inseguito la loro passione facendola diventare parte integrante della loro vita.

Compagna di viaggio, alla scoperta di realtà local tutte al femminile, è Silvia Scapin, un’amica che lavora nel food e che ha creato con grande entusiasmo il brand Armonia realizzando articoli per bambini con stoffe e materiali naturali.

Il calendario dell’Avvento di quest’anno svelerà giorno per giorno le storie di donne che hanno rivoluzionato la loro vita per dare ascolto ai loro sogni, da cui sono nate fantastiche creazioni.

Vi porteremo con noi lungo racconti imprenditoriali che con spirito positivo hanno saputo portare nel mercato una ventata di innovazione in un’ottica green.

Il Natale è alle porte, e quest’anno più che mai ognuno di noi può fare la differenza acquistando prodotti local e favorendo realtà territoriali, questo darà un nuovo slancio positivo alla nostra economia e ai nostri pensieri.

É ora di scoprire queste meravigliose donne e ciò che hanno creato con tanto amore e dedizione.

Marta Stradiotto per ricoprirti di eleganza

Nella 17° realtà possiamo apprezzare il lavoro accurato di Silene, camiciaia desiderosa di riscattare questo mestiere antico e degno di grande considerazione. 
 Si definisce “nata con la camicia”, non per aver avuto una vita facile ma perché si ritiene fortunata di fare ciò che l’appassiona da sempre.

Incomincia a 14 anni, ancora bambina, come apprendista in una delle tante camicerie che sorgevano e fiorivano in veneto negli anni ‘70.

Si perfeziona al taglio e ben presto, nel dopo lavoro a casa, fa esperienza anche al cucito con una vecchia Necchi a pedale.
A 20 anni, assieme ad una socia, apre un piccolo laboratorio di camiceria per conto terzi.
In pochi anni, la loro piccola azienda ELOISE diventa una realtà produttiva che dà lavoro a 50 persone.
Si occupa interamente del prodotto, dal tessuto alla modellistica, per collaudare su di lei i nuovi campioni di camicie.
L’ha sempre affascinata la ricerca per rendere la vestibilità dei capi confortevole ma allo stesso tempo di grande gusto, con particolare attenzione al lato estetico e alla qualità, e con una spiccata tendenza alla perfezione.
Caratteristiche, queste, che l’hanno portata a non accontentarsi mai del primo risultato ma di andare oltre.
Nel 2000 la sua vita ha una svolta improvvisa ed è costretta a fermarsi per 3 anni. Durante questo tempo vive altre priorità e perde la fiducia in sé stessa.

Comincia a pensare che non sarà più in grado di fare nulla di ciò che ha imparato. Sono anni di buio profondo.
Nel frattempo affiora la speranza e si fa strada piano piano l’idea che può ricominciare da zero, però da sola.
E pensa ad un lavoro speciale, su misura, dove ci si relaziona direttamente con la persona. È un servizio che porta a prendersi cura dell’altro e quindi del suo bisogno di vestire bene, rispettando e valorizzando il suo corpo, cercando di esaudire il più possibile i suoi desideri.
Nel 2002 apre il suo piccolo negozio/laboratorio ad Asolo, la città dei “Cento Orizzonti”, meta di scrittori, musicisti e amanti dell’arte, e fucina di creatività.
Lavorare in un contesto così speciale, la rende entusiasta. Nel suo atelier arrivano persone da tutto il mondo e poiché ogni persona è unica, lo è pure la camicia che Silene realizza per lei.

In tutto il suo sperimentare nella vita ha capito una cosa molto importante: la qualità aggiunta che fa del proprio lavoro un’opera che fa stare bene deve contenere un ingrediente prezioso come il sale ed è l ‘Amore per tutte le diversità che si incontrano nelle persone a cui è destinato.

 

Una camicia della linea “Marta Stradiotto” è un regalo esclusivo e raffinato per Natale. Si può scegliere tra più di 1000 tessuti, tra cui anche Bespoke di Thomas Mason, e si possono richiedere i dettagli desiderati, seguendo le ultime tendenze moda, oltre ai bottoni di madreperla che sono più pregiati e affidabili dei normali bottoni di plastica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.