Joyce Andrade

Patè di tofu alle olive

DifficultyBeginner

L'oliva è il frutto commestibile dell'olivo, originario del bacino del Mediterraneo. Le principali varietà di olive provengono dall'Italia, Francia, Grecia, Portogallo, Spagna e medio-oriente; solo in Italia esistono ben 395 varietà di olive.

Il colore dell'oliva può cambiare sia in base alla varietà che al grado di maturazione. Ogni varietà ha caratteristiche diverse e perciò si presta ad impieghi differenti, potendo comunque essere utilizzata in innumerevoli piatti: dagli antipasti a salse e sughi, dall'insalata ai ripieni di torte salate e polpette.

Le olive sono ricche di grassi ma contengono anche vitamine e potassio; quelle nere, risultano essere molto più digeribili delle verdi in quanto contengono una quantità minore di carboidrati. Hanno proprietà ricostituenti ed energetiche, grazie ai sali minerali contenuti in buona quantità.

Yields1 Serving
Prep Time10 minsCook Time10 minsTotal Time20 mins

Ingredienti

 250 g tofu naturale
 20 olive verdi o nere
 1 cucchiaino di pasta di umeboshi (si possono usare anche le prugne)
 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Procedimento

1

Cuocere il tofu in acqua bollente per 10 minuti, quindi frullarlo con la pasta di umeboshi e l'olio

2

Unire la crema ottenuta con le olive tritate

3

Si può farcire delle verdure con questo paté, per esempio del sedano tagliato a strisce 5-6 cm o carote tagliate a bastoncini

Ingredients

 250 g tofu naturale
 20 olive verdi o nere
 1 cucchiaino di pasta di umeboshi (si possono usare anche le prugne)
 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Directions

1

Cuocere il tofu in acqua bollente per 10 minuti, quindi frullarlo con la pasta di umeboshi e l'olio

2

Unire la crema ottenuta con le olive tritate

3

Si può farcire delle verdure con questo paté, per esempio del sedano tagliato a strisce 5-6 cm o carote tagliate a bastoncini

Patè di tofu alle olive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.